CAPITOLO 27: Attraverso il Passo

27

Il passo dell’Artiglio si arrampicava tra le guglie e gli anfratti della scura roccia, sollevandosi sopra le ombre proiettate dalle altre montagne ed ergendosi verso la fredda luminosità di un nuovo sole.
Il giorno aveva diradato le nubi, e la tempesta cavalcava ormai verso oriente, ma dietro di se aveva lasciato un paesaggio freddo e alieno. Il mondo sembrava ammantato da un sudario di gelida luminosità.
Mirror avanzava con passo sicuro tenendo Wind per le redini. Jade lo seguiva da vicino, il capo chino mentre il vento delle vette la spingeva indietro.
In un altro Universo, dietro un sottilissimo velo di nebbia, Damian avanzava attraverso il passo dell’Unghia, e stringeva tra le braccia Divina, seduta sopra Venom davanti a lui, avvolta nel suo mantello color porpora.
In una coincidenza temporale i quattro aggirarono una sporgenza, e il Grande Mare si spalancò davanti ai loro occhi. Per un momento tutti quanti frenarono un respiro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: