CAPITOLO 1: Intro

01

Mirror cadeva.
Era una caduta onirica, circondata da appigli facili ma sfuggenti, come mani protese col chiaro intento di prendersi gioco di lui. Sapeva che appena avesse toccato il fondo, i suoi occhi si sarebbero aperti, l’aria nei suoi polmoni avrebbe avuto un sapore e il giorno sarebbe nuovamente iniziato.
Quanto desiderava non svegliarsi più, e cadere per l’eternità!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: