CAPITOLO 8: Risveglio

08

Il respiro del trapasso attraversò il corpo dell’uomo che giaceva accanto a lei. Riva lo guardò, sveglia da tempo e china su di lui al bordo del letto. Aveva osservato il suo corpo dimenarsi mentre attraversava Oniria, e ascoltato le sue imprecazioni in lingue ancestrali e sconosciute mentre combatteva contro il suo stesso destino.
Adesso che ne vedeva gli occhi, remoti e impauriti, ebbe la conferma di ciò che temeva.
Mirror, l’uomo che amava, la persona che completava il suo essere, il padre di Wren  suo figlio, sarebbe andato.
Gli accarezzò il viso sussurrando «Va tutto bene». Ma entrambi sapevano che mentiva.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: